Mappa del Sito
Home Page
Inizio Pagina
Pagina Precedente
       

Cari amici, potremmo iniziare così questa volta……

“….sono nata in un piccolo paese circondata da molta natura: dalle montagne, dai boschi, dai prati, con piccoli sentieri da percorrere, cespugli dietro i quali ci si può nascondere, alberi su cui arrampicarsi.
Così già da piccola ho sperimentato il sollievo, la gioia, il divertimento, il rilassamento e il piacere che viene trasmesso dalla natura. Mi ricordo ancora come il contatto fisico e concreto, l’intimità con la natura mi ha coinvolto nelle mie attività, quali stimoli, idee, conoscenze e occasioni di apprendimento mi ha offerto e quanto queste esperienze naturali, il giocare all’aria aperta, hanno favorito la mia crescita.
E’ soprattutto attraverso il contatto diretto con la natura che la si conosce, si prende sicurezza con essa e il proprio corpo e movimento e si inizia ad amarla e rispettarla.”

 
 

Questo è quello che noi Insegnanti vorremmo trasmettere a voi cari Bambini e che da alcuni anni cerchiamo di portare avanti.
L’ambiente che circonda la nostra scuola, infatti è proprio adatto al nostro lavoro, perché ci permette di fare diverse uscite nel territorio ad osservare da vicino molti aspetti naturali…i mutamenti delle stagioni…le impronte degli animali….
E voi sapete che i bambini sono molto curiosi e perciò è stato facile coinvolgerli in questa esperienza.
Da qui scaturisce il progetto di quest’anno che coinvolge tutte e tre le sezioni, infatti, partendo proprio dall’osservazione del bosco…gli alberi, le foglie, la vita nel sottobosco, gli animaletti che ci abitano con le loro tane e le rispettive impronte, i cibi preferiti e……, siamo arrivati a parlare di un grande mammifero che sembra si trovi anche nei boschi vicini a noi,… dorme nelle grotte, va in semiletargo, è onnivoro, è morbidoso….…..avete forse capito di chi stiamo parlando????

GUARDATE I NOSTRI LAVORI E CAPIRETE CHI E……’
 
 

Se vi capitasse di fare una gita in un’area protetta dove abitano gli orsi seguite questi consigli:

• Muoviti calpestando foglie e rami secchi o fai altri piccoli rumori,
• Se ti imbatti nelle sue tracce, osservale e fotografale ma non seguirle perché rischi di spaventare l’animale. 
• Non lasciare rifiuti di cibo nel bosco o vicino alle case l’orso ha sempre   fame
• Se ne avvisti uno in lontananza non ti avvicinare

Se te lo trovi davanti

• Non fare movimenti bruschi per lui sono segnali d’attacco e non gridare
• Torna lentamente sui tuoi passi e lasciagli una via di fuga
• Se ti imbatti in un cucciolo, non avvicinarti per osservarlo da vicino, ma allontanati con cautela
• Il cane deve stare sempre al guinzaglio

       
       































































































































































Loading