Mappa del Sito
Home Page
Inizio Pagina
Pagina Precedente
       
Domenica 11 novembre 2012 Albano Rizzo e Marcellina Carlon, hanno celebrato le loro nozze d’oro nella Chiesa di S. Maria Maggiore a Dardago. Nemmeno la pioggia torrenziale ci ha troppo spaventato nel cominciare questa giornata di festa che aspettavamo con ansia di trascorrere con i nostri parenti e amici. Per Albano “Marcolin”, originario di S.Lucia, era scritto nel destino che lui e Marcellina “Pertia”, nata invece a Budoia, dovessero legarsi l’un l’altro per la vita: infatti non è nella loro terra natìa che si sono incontrati ed innamorati ma a Venezia, dove risiedevano entrambi per lavoro sin da giovanissimi.
Ed è sempre a Venezia che la loro vita insieme ha mosso i primi passi, con il lavoro ed i figli Giuseppe (come il nonno paterno) e Francesca. Cinquant’anni di matrimonio! Ci siamo resi conto, profondamente, solo in questi ultimi giorni e attraverso le parole bellissime di alcuni amici e dei parenti più affezionati, di quanto questo traguardo sia ammirevole e commovente, e vorrei aggiungere anche raro di questi tempi, quando ci si arriva, come è stato per loro, con pazienza (tanta! direbbe Marcellina), sacrificio, fedeltà, amore.
Quest’anno poi Albano è stato anche testimone di un altro evento straordinario che lo vede coinvolto in un diverso ma sempre importante sentimento: l’amicizia di un commilitone che lo ha cercato e finalmente trovato dopo…50 anni! Con Ambrogio infatti hanno condiviso gli anni del militare a Legnano. Insomma, dal 1962 ad oggi i veri sentimenti si sono consolidati portando ad emozioni così forti da stupire per la loro purezza e genuinità. Grazie a don Maurizio, che ha celebrato la funzione con simpatia, grazie alle voci del coro e dell’organo, ai fotografi, e a tutti coloro che hanno reso questa giornata davvero indimenticabile.
   

Francesca Giuseppe Giorgio Tito Vera

       
       
       


























































































Loading