Mappa del Sito
Home Page
Inizio Pagina
Pagina Precedente
       
Questo è il titolo dell’evento presentato come “prima” assoluta domenica 20 maggio 2012 al Teatro comunale di Dardago: undici classici della poesia italiana musicati dalla maestra Giustina Favia Zambon ed eseguiti dall’Insieme Vocale Elastico diretto da Fabrizio Fucile accompagnato al pianoforte da Stefano Maso. Sono versi di Carducci, Leopardi, Pascoli, Foscolo e D’Annunzio, come spiega Giustina Favia:
Ho pensato di musicare le poesie dei famosi poeti della nostra letteratura perchè, dalla lettura di alcuni giornali e dalla televisione,mi sono resa conto che i giovani conoscono poco le poesie; infatti in televisione un giornalista intervistava sia gli anziani che i giovani; dava loro il primo verso delle poesie e mentre gli anziani proseguivano fino alla fine , i giovani non sapevano andare avanti e sorridevano imbarazzati.
Allora ho pensato che se alla poesia si unisce la musica, sarà più facile impararle e l' idea mi è venuta sapendo che il popolo greco antico popolo civile per eccellenza diceva che “poesia, musica e danza sono le tre arti gemelle”

Giustina Favia
       
       















































































Loading