Mappa del Sito
Home Page
Inizio Pagina
Pagina Precedente
       
Domenica 21 giugno 2009 la sezione di Budoia-Santa Lucia dell’Afds ha celebrato il quarantennale della sua fondazione. La festa è cominciata nella nuova piazza di Budoia, dove era stato allestito un rinfresco per dare il benvenuto a tutti i donatori delle varie sezioni invitate alla cerimonia. Il corteo dei labari ha poi raggiunto la chiesa di Budoia per assistere alla Santa Messa officiata da Monsignor Angelo Santarossa che, durante l’omelia, ha ricordato le sue esperienze di donatore e l’importanza e la gioia di donare il sangue. Finita la Messa si sono tenuti i discorsi ufficiali del Sindaco De Marchi Roberto, alla sua prima uscita ufficiale in quanto neo-eletto, e del Presidente della sezione, Pietro Zambon. E’ seguita poi la consegna dei diplomi ai donatori in base al numero delle donazioni da loro effettuate. A rendere ancora più solenne la Messa la partecipazione del “Collis Chorus”, che ha accompagnato splendidamente i momenti principali della cerimonia, al termine della quale presso il ristorante “Ca’ del Bosco” si è tenuto il pranzo sociale, per rendere ancora più piacevole la splendida giornata.
Di seguito pubblichiamo il discorso del Presidente della sezione di Budoia-Santa Lucia, Pietro Zambon, e le foto scattate durante la giornata.
       
       
       
Innanzitutto rivolgo un cordiale saluto a tutte le autorità intervenute, ai rappresentanti delle sezioni, che con la loro presenza onorano questa importante giornata, ai donatori della nostra sezione e  quelli di Dardago. Un caloroso benvenuto va soprattutto ai tre nuovi soci, che prontamente hanno risposto all’ invito di donare il proprio sangue.
Correva l’ anno 1969, precisamente domenica 9 novembre, quando, con la presidenza del dott. Italo Callegari, venne inaugurata la nostra sezione. Sono già passati quattro decenni di storia, ma non è il tempo che merita di essere celebrato, quanto ciò che è stato il vero protagonista: “IL DONO DEL SANGUE”.
La donazione del proprio sangue è uno degli atti più qualificati per un uomo, significa fratellanza, generosità verso il prossimi, senso civico, tutte doti difficili da trovare nella realtà di oggi. E’ sufficiente un quarto d’ora del nostro tempo per riavvicinarci a questi valori. Noi donatori sappiamo bene che, se pur sempre numerosi, non siamo mai sufficienti per soddisfare le sempre numerose richieste.
Mi auguro quindi che questa giornata risulti un’ occasione per diffondere l’ importanza della donazione e la consapevolezza di migliorare le proprie relazioni con un semplice gesto di altruismo. La nostra associazione provinciale nel 2008 ha superato per la prima volta la soglia delle 8000 donazioni. Noi nel nostro piccolo abbiamo contribuito con 64 donazioni, bel 4 in più rispetto al 2007. Nel nostro Comune, che racchiude in sé le sezioni di Budoia e Dardago, su un totale di 2147 residenti sono State effettuate 113 donazioni, e questo è un dato che sicuramente ci stimola a fare sempre più perché per avere grandi risultati bisogna saper sognare e noi vogliamo sognare!
Rivolgo un sentito ringraziamento al personale medico e infermieristico, all’ amministrazione comunale che sempre ci aiuta e supporta in questo nostro impegno, ai rappresentanti delle sezioni presenti, ai componenti del consiglio direttivo per la loro disponibilità nell’ organizzare questo quarantesimo anniversario e alla consorella di Dardago, che ci ha sostenuto ed aiutato nell’ importante ricorrenza. Un sentito ringraziamento al “COLLIS CHORO” per la meravigliosa atmosfera che ci ha regalato con la sua esibizione e al celebrante Mons. Santarossa Angelo per le sentite parole dette durante l’ omelia.
Ringraziando tutti Voi presenti vi auguro un felice proseguo di giornata.
     
Il Presidente
Pietro Zambon
       
       
       
       



































































































































































































































































Loading