Mappa del Sito
Home Page
Inizio Pagina
Pagina Precedente


















Porgo il saluto ed il benvenuto della Pro Loco di Budoia a tutti voi e a tutti i presenti all’inaugurazione della 45a edizione della FESTA DEI FUNGHI E DELL’AMBIENTE e della MOSTRA MICOLOGICA REGIONALE, da noi organizzate in stretta sintonia con il Comune di Budoia.
Un grazie particolare alle autorità qui presenti, all’Assessore Regionale Elio De Anna, al Presidente del Consiglio Provinciale Mario Zambon ed al Rappresentante del Comitato Regionale UNPLI del Friuli Venezia Giulia Edi Della Flora.
Questo appuntamento settembrino è per noi un momento importante per presentare le peculiarità del nostro territorio; è la vetrina dei nostri sogni e del nostro modo di fare, per questo proponiamo all’attenzione del vasto ed affezionato pubblico

  • un sistema di sviluppo sostenibile
  • la volontà di far crescere in loco attività turistiche ed agricole che carpiscano la considerevole domanda di poter usufruire di luoghi come il nostro
  • far conoscere le produzioni agroalimentari tipiche e di qualità dei nostri territori, per una sana alimentazione ed una positiva ricaduta economica in loco
  • riqualificare e preservare il territorio
  • diminuire e riciclare i rifiuti
  • promuovere la produzione di energia attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili e possibilmente reperibili localmente.

Anche quest’anno, la “Festa” e’ stata scelta, dall’Assessorato Regionale alle risorse  rurali,  agroalimentari e forestali, per divulgare il marchio “TIPICAMENTE FRIULANO”; un marchio nato per presentare sotto un’unica bandiera e tutelare l’origine  di tutto quello cresce nelle campagne e si trasforma nelle aziende della regione, e noi, in sintonia con ciò, ci siamo forniti il più possibile di  prodotti e vini regionali da somministrare nel nostro ristorante e nella nostra enoteca, riservando particolare attenzione alla loro qualità e all’acquisto a chilometro zero.
Partecipiamo al concorso “SAGRE VIRTUOSE” organizzato dalla Legambiente del Friuli Venezia Giulia in sintonia con le nostre proposte.
La MOSTRA MICOLOGICA è l’evento culturale che ha fatto nascere questa festa.   E'  oggi una delle più importanti rassegne del settore in Italia.
Claudio Angelini,  che assieme a Romano Tassan Toffola coordina la rassegna,  illustrerà le peculiarità di questa edizione e presenterà il suo libro “FUNGOMANIA 3”: manuale per il ricercatore di funghi e testo di studio per coloro intendessero conseguire il permesso regionale per la raccolta.
La 45° FESTA DEI FUNGHI E DELL’AMBIENTE ha aumentato ancora, rispetto alla precedente edizione, il programma delle sue iniziative, eccole:

  • un convegno sull’utilizzo energetico alternativo della biomassa legnosa e la riqualificazione del bosco dopo tanti anni di abbandono.
  • due incontri specifici, con degustazione, sulla conoscenza dell’olio e del miele
  • la Mostra mercato dei prodotti agroalimentari tipicamente friulani, con una veste nuova ed una collocazione centrale, segno dell’importanza che per noi ricopre questa rassegna.
  • il Mercato dei funghi
  • la “Via del bio”
  • “Sapori in contrada” e “Hobby e mestieri, artigiani artisti in contrada” immerse nel centro del paese
  • due mostre fotografiche di alta qualità’ dedicate all’ambiente ed al nostro territorio.
  • una mostra dedicata alle tradizioni ed alla cultura rumena
  • la corte dei bambini
  • la mostra filatelica
  • l’annullo postale delle Poste Italiane ed il francobollo delle Poste Slovene
  • l’esposizione canina amatoriale e relativo concorso, una esibizione di aeromodellismo, il battesimo della sella, l’esposizione di Vespa e Lambretta d’epoca. Tutte   per celebrare il tempo libero e la necessità’ trovare momenti di svago all’aria aperta.
  • i funghi in cucina, con la rassegna “SAPORI DI BOSCO” a cui aderiscono alcuni ristoratori della nostra Pedemontana ed il nostro grande ristorante con l’enoteca “Funghi magici” gestita con professionalità dai nostri cuochi e camerieri. Utilizziamo nel nostro ristorante stoviglie lavabili e riutilizzabili nell’ottica di ridurre al massimo la produzione di rifiuti.

Sul programma troverete le altre attività di contorno che la “Festa” offre.
Per concludere, ringrazio sentitamente l’Amministrazione Comunale per il costante lavoro ed  interessamento che dà per assicurare la qualità e la buona riuscita della manifestazione.
Ringrazio con affetto e gratitudine tutti quei 200 collaboratori che si impegnano  per organizzare questa manifestazione, in particolare i più giovani.
Ringrazio i Gruppi Micologici ed i raccoglitori che ci permettono di presentare la nostra mostra.
Ringrazio tutti gli Enti pubblici, le associazioni e le aziende che concorrono alla realizzazione di questa nostra 45° Festa dei funghi e dell' ambiente.

   
Il Presidente della Pro Loco di Budoia
Alessandro Baracchini
       
       
       































































































































































































































































































































































































































































































Loading