Mappa del Sito
Home Page
Inizio Pagina
Pagina Precedente
       
Domenica 29 marzo era il giorno destinato alla Giornata Ecologica ma, date le avverse condizioni meteorologiche, è stato rinviato a sabato 18 aprile.
Con grande senso di responsabilità tutti i volontari hanno lavorato alacremente, basta pensare che solo in un punto, verso la fine di Via San Tomè nel tratto che scende verso l’Artugna, è stato raccolto tanto materiale da riempire il furgoncino di Espedito.
I luoghi più sporchi erano quelli nelle vicinanze del Parco Giochi e della chiesa di S. Martino, in quanto luoghi di maggior affluenza di persone che, purtroppo, hanno poco senso civico e non si curano, dopo picnic e quant’altro, di lasciare il posto pulito e pronto ad accogliere altre persone.
Bisogna però dire che, secondo i volontari, quest’anno la raccolta dei rifiuti si è rivelata in quantità leggermente inferiore rispetto l’anno scorso e questo fa ben sperare nella sensibilizzazione della gente al rispetto della natura e dell’ambiente.

Il giorno successivo, domenica 19 aprile, ha avuto luogo l’inaugurazione della piazza di Budoia, al termine dei lavori di restauro del manto stradale.
Anche questo evento, però, è stato ostacolato dal brutto tempo e quindi la partecipazione è stata un po’ limitata.
Per darvi un’idea di queste due giornate pubblichiamo alcune foto scattate proprio per immortalare la buona volontà di chi ama i luoghi in cui vive.
       
 
       
       
       
       


















































































































Loading