Mappa del Sito
Home Page
Inizio Pagina
Pagina Precedente
       
Venerdì 20 marzo 2009 si è svolta la via Crucis dei bambini. Il ritrovo è avvenuto nel piazzale dello Chalet per poi arrivare alla Chiesetta di S.Tomè. Tutto è stato preparato nei minimi dettagli con l’aiuto degli alpini, sempre disponibili a segnalare e illuminare il percorso. Intorno alle 18.30 mamme, papà, bambini, amici e fedeli tutti hanno iniziato la via Crucis chi con le torce, chi con lampade, in un paesaggio quasi da favola in un buio che diventa sempre più scuro. I bambini, naturalmente, sono quelli che si divertono di più, nonostante le raccomandazioni degli adulti sono i più curiosi: vanno ad esplorare questo paesaggio notturno a loro sconosciuto, li vedi correre verso il parapetto che delimita la strada, al di sotto della quale scorre il torrente Artugna. Sciamano entusiasti con le torce fino alla chiesetta per sentire il rimbombo della “Montana”, una vera novità per loro, mentre la processione della via Crucis continua con preghiere e canti. L’ultima stazione è proprio all’interno della chiesetta, che conserva sempre il suo fascino, specie di notte sotto “el crep de san Tomè”, illuminato da una pallida luna. È qui che il pievano, dopo aver impartito la benedizione ringrazia tutti, dando appuntamento al prossimo anno.
       
       
       






































































































Loading